Parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane  
image
Home Contatti
Ente Parco Il Parco Turismo nel Parco Paesi del Parco Banca dati del Parco
 Cerca
   
Menù      
 INVIA PAGINA
 
 
 
Ente Parco
 
»  Carta d’identitą del Parco
»  Regolamenti e modulistica
»  Piano del Parco
»  URP
»  Accesso Civico
»  Organi
»  Contatti e informazioni
»  Attivitą
»  Progetti
»  Pubblicazioni
»  News e comunicati stampa
»  Bacheca informativa
»  Albo Pretorio Procedimenti
»  Privacy
»  Note legali
»  Elenco siti tematici
 
Il Parco
 
»  L’Ecosistema
»  Geomorfologia
»  Le Dolomiti
»  La Foresta
»  I Boschi
»  Flora del Parco
»  Fauna del Parco
»  Storia
»  Cultura
»  Tradizioni
»  Video
 
Turismo nel Parco
 
»  Itinerari del Parco
»  Informazioni utili
»  Centro Informazioni e area Camper
»  Visite ed escursioni guidate
»  Centri Visita
»  Offerta didattica Scuole
»  Come arrivare
»  Sport natura e divertimento
»  Il Volo dell’Angelo
»  Hotels e Agriturismi
»  Ristoranti
 
Paesi del Parco
 
»  Le Cittą Natura
»  Accettura
»  Calciano
»  Castelmezzano
»  Oliveto Lucano
»  Pietrapertosa
 
Banca dati del Parco
 
»  Botanica
»  Fauna
»  Funghi
»  Strutture Architettoniche
»  Siti Archeologici
»  Geositi
 
 Newsletter
 Cerca
 Stampa
 
Ente Parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane
Localitą Palazzo
75011 Accettura (MT)
Basilicata - Italy
 Mappa
Tel. +39 0835 675015
Fax +39 0835 1673005

info@parcogallipolicognato.it
 
 
   
Compila i campi del modulo e clicca sul tasto SPEDISCI.
La pagina verrą inviata via email, con l'eventuale messaggio, sia all'indirizzo del destinatario sia alla tua email.
 
OggettoArcheologia antica
La Tua Email * Email destinatario *
Messaggio (facoltativo)
 
LA PAGINA CHE STAI INVIANDO
 
Archeologia antica 22/11/2017
Denominazione Sito
Città fortificata di Croccia Cognato

Ubicazione
Monte Croccia

Comune
Oliveto Lucano

Periodo Storico
VI-IV sec.a C.

Descrizione
L’insediamento si sviluppa su un’altura, a 1150 metri sul livello del mare, dominante i centri di Civita e Serra del Cedro di Tricarico, Accettura, Albano, lambita da importanti itinerari trasversali di collegamento tra le alte valli del Basento del Bradano e della media valle dell’Agri. Un’area di circa 6 ettari è racchiusa da un’imponente sistema difensivo, costituito da 3 circuiti di mura, di cui quello meglio conservato difende l’acropoli dell’abitato. La fortificazione dell’acropoli, che cinge un’area di tre ettari, è realizzata secondo tecniche costruttive greche. È doppia cortina con paramento esterno in blocchi regolari di pietra arenaria, riempimento di pietrame misto a terra e muro interno in pietre sbozzate solo sulla faccia vista. In prossimità della porta principale si concentrano i blocchi riportanti sulla faccia vista segni di cava in lettere greche. La porta principale, del tipo a corte con vano quasi quadrato, carrabile, si apre verso est. Due piccole porte pedonali sono collocate sul fianco settentrionale delle mura ed altre due postierle si aprono verso sud.

Estensione Areale
La muratura che cinge l’acropoli si estende per una lunghezza totale di oltre 2.000 metri e racchiude un’area di circa 3 ettari; l’area archeologica invece, si estende per una superficie di circa 6 ettari

Accessibilità
Esiste un sentiero attrezzato che segue il perimetro della fortificazione. lungo il percorso sono presenti diversi punti vedetta che consentono l’osservazioen del paesaggio. Per l’accesso è necessaria una preventiva autorizzazione da parte del Corpo Forestale dello Stato che gestisce l’area definita come "Riserva Antropologica".

 
 
     
 
 
         
  parcogallipolicognato.it    
Contatti    Area Utenti    Privacy    Note Legali Credits: basilicatanet.com