Parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane  
image
Home Contatti
Ente Parco Il Parco Turismo nel Parco Paesi del Parco Banca dati del Parco
 Cerca
   
Menù      
 INVIA PAGINA
 
 
 
Ente Parco
 
»  Carta d’identitą del Parco
»  Regolamenti e modulistica
»  Piano del Parco
»  URP
»  Accesso Civico
»  Organi
»  Contatti e informazioni
»  Attivitą
»  Progetti
»  Pubblicazioni
»  News e comunicati stampa
»  Bacheca informativa
»  Albo Pretorio Procedimenti
»  Privacy
»  Note legali
»  Elenco siti tematici
 
Il Parco
 
»  L’Ecosistema
»  Geomorfologia
»  Le Dolomiti
»  La Foresta
»  I Boschi
»  Flora del Parco
»  Fauna del Parco
»  Storia
»  Cultura
»  Tradizioni
»  Video
 
Turismo nel Parco
 
»  Itinerari del Parco
»  Informazioni utili
»  Centro Informazioni e area Camper
»  Visite ed escursioni guidate
»  Centri Visita
»  Offerta didattica Scuole
»  Come arrivare
»  Sport natura e divertimento
»  Il Volo dell’Angelo
»  Hotels e Agriturismi
»  Ristoranti
 
Paesi del Parco
 
»  Le Cittą Natura
»  Accettura
»  Calciano
»  Castelmezzano
»  Oliveto Lucano
»  Pietrapertosa
 
Banca dati del Parco
 
»  Botanica
»  Fauna
»  Funghi
»  Strutture Architettoniche
»  Siti Archeologici
»  Geositi
 
 Newsletter
 Cerca
 Stampa
 
Ente Parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane
Localitą Palazzo
75011 Accettura (MT)
Basilicata - Italy
 Mappa
Tel. +39 0835 675015
Fax +39 0835 1673005

info@parcogallipolicognato.it
 
 
   
Compila i campi del modulo e clicca sul tasto SPEDISCI.
La pagina verrą inviata via email, con l'eventuale messaggio, sia all'indirizzo del destinatario sia alla tua email.
 
OggettoUrbane
La Tua Email * Email destinatario *
Messaggio (facoltativo)
 
LA PAGINA CHE STAI INVIANDO
 
Urbane 20/11/2017
Denominazione Struttura
Oliveto Lucano: Chiesa di Maria SS. delle Grazie

Anno di Costruzione
1572

Comune
Oliveto Lucano

Zona
Centro Storico

Descrizione
Situata nella parte più alta del paese, la chiesa madre è dedicata alla Madonna delle Grazie.Il documento più antico che ne attesta la costruzione intorno al 1572, è il verbale della visita pastorale effettuata nel 1588 dall’allora vescovo di Tricarico, Giovanni Battista Santonio. In facciata presenta due porte d’ingresso asimmetriche, la più piccola delle quali si apriva originariamente all’interno del palazzo ducale che occupava la piazza antistante, costituendone l’accesso riservato. Presenta tre navate, quella centrale maggiore rispetto alle laterali, ha oggi un sofffitto piano al posto di quello originario a volta frutto di una modifica avvenuta nella metà del secolo scorso. Le laterali conservano il disegno a cupolette, quattro per parte, in corrispondenza delle cappelle e degli altari. In essa si custodisce una "Madonna con Bambino tra i Santi Francesco e Cipriano" dipinto su tavola del XVI secolo di Decio Tramontano, pittore orbitante nella cerchia dei napoletani. La pala presenta una ricca cornice lignea sormontata da una cimasa in cui è raffigurato il "Padre Eterno, e nella predella l’Ultima Cena"; alle basi delle colonne due stemmi araldici, probabilmente dei committenti. Ancora l’altare in legno policromo, di manifattura napoletana, e statua lignea della Madonna delle Grazie del 1700.

Condizioni dell’immobile
Buone

Restauro
Si

Funzionalità
Aperta al culto

Proprietà
Parrocchia di Maria SS. delle Grazie

Gestore
Parrocchia di Maria SS. delle Grazie

Bene Vincolato
Si

 
 
     
 
 
         
  parcogallipolicognato.it    
Contatti    Area Utenti    Privacy    Note Legali Credits: basilicatanet.com