Parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane  
image
Home Contatti
Ente Parco Il Parco Turismo nel Parco Paesi del Parco Banca dati del Parco
 Cerca
   
Menù      
 INVIA PAGINA
 
 
 
Ente Parco
 
»  Carta d’identitą del Parco
»  Regolamenti e modulistica
»  Piano del Parco
»  URP
»  Accesso Civico
»  Organi
»  Contatti e informazioni
»  Attivitą
»  Progetti
»  Pubblicazioni
»  News e comunicati stampa
»  Bacheca informativa
»  Albo Pretorio Procedimenti
»  Privacy
»  Note legali
»  Elenco siti tematici
 
Il Parco
 
»  L’Ecosistema
»  Geomorfologia
»  Le Dolomiti
»  La Foresta
»  I Boschi
»  Flora del Parco
»  Fauna del Parco
»  Storia
»  Cultura
»  Tradizioni
»  Video
 
Turismo nel Parco
 
»  Itinerari del Parco
»  Informazioni utili
»  Centro Informazioni e area Camper
»  Visite ed escursioni guidate
»  Centri Visita
»  Offerta didattica Scuole
»  Come arrivare
»  Sport natura e divertimento
»  Il Volo dell’Angelo
»  Hotels e Agriturismi
»  Ristoranti
 
Paesi del Parco
 
»  Le Cittą Natura
»  Accettura
»  Calciano
»  Castelmezzano
»  Oliveto Lucano
»  Pietrapertosa
 
Banca dati del Parco
 
»  Botanica
»  Fauna
»  Funghi
»  Strutture Architettoniche
»  Siti Archeologici
»  Geositi
 
 Newsletter
 Cerca
 Stampa
 
Ente Parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane
Localitą Palazzo
75011 Accettura (MT)
Basilicata - Italy
 Mappa
Tel. +39 0835 675015
Fax +39 0835 1673005

info@parcogallipolicognato.it
 
 
   
Compila i campi del modulo e clicca sul tasto SPEDISCI.
La pagina verrą inviata via email, con l'eventuale messaggio, sia all'indirizzo del destinatario sia alla tua email.
 
OggettoMammiferi
La Tua Email * Email destinatario *
Messaggio (facoltativo)
 
LA PAGINA CHE STAI INVIANDO
 
Mammiferi 20/11/2017
Nome Comune
Capriolo

Nome Scientifico
CAPREOLUS CAPREOLUS

Famiglia
Cervidae

Ordine
Artiodattili

Biologia
Il periodo della riproduzione dura circa 150 giorni La capacità riproduttiva si concentra nei mesi di luglio e agosto. La gestazione dura circa 144 giorni con un numero di 2/3 cuccioli.

Descrizione
Il capriolo è un erbivoro di piccole dimensioni, dagli occhi e dalle orecchie gradi e la coda quasi inesistente. L?elemento più caratteristico è la presenza di piccole corna, presente solo nei maschi, a tre punte con molte protuberanze, che si rinnovano ogni anno. Il mantello assume una colorazione bruna o rossiccia con sfumature color sabbia. Una macchia nera circonda la bocca e la punta del mento, mentre il labbro superiore è bianco. Si nutre di graminacee, foglie tenere e alcune erbe durante l?estate, mentre in autunno si nutre di ghiande e funghi.

Habitat
Il capriolo vive in vari ambienti, boschi di caducifoglie, boschi di conifere, praterie e steppe.

Distribuzione
Questa specie, non presente in natura nel territorio protetto, è oggetto di un programma di reintroduzione promosso dalla Regione Basilicata, quindi popola un’oasi faunistica in località Pian di Giglio.

 
 
     
 
 
         
  parcogallipolicognato.it    
Contatti    Area Utenti    Privacy    Note Legali Credits: basilicatanet.com