Parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane  
image
Home Contatti
Ente Parco Il Parco Turismo nel Parco Paesi del Parco Banca dati del Parco
 Cerca
   
Menù      
 INVIA PAGINA
 
 
 
Ente Parco
 
»  Carta d’identitą del Parco
»  Regolamenti e modulistica
»  Piano del Parco
»  URP
»  Accesso Civico
»  Organi
»  Contatti e informazioni
»  Attivitą
»  Progetti
»  Pubblicazioni
»  News e comunicati stampa
»  Bacheca informativa
»  Albo Pretorio Procedimenti
»  Privacy
»  Note legali
»  Elenco siti tematici
 
Il Parco
 
»  L’Ecosistema
»  Geomorfologia
»  Le Dolomiti
»  La Foresta
»  I Boschi
»  Flora del Parco
»  Fauna del Parco
»  Storia
»  Cultura
»  Tradizioni
»  Video
 
Turismo nel Parco
 
»  Itinerari del Parco
»  Informazioni utili
»  Centro Informazioni e area Camper
»  Visite ed escursioni guidate
»  Centri Visita
»  Offerta didattica Scuole
»  Come arrivare
»  Sport natura e divertimento
»  Il Volo dell’Angelo
»  Hotels e Agriturismi
»  Ristoranti
 
Paesi del Parco
 
»  Le Cittą Natura
»  Accettura
»  Calciano
»  Castelmezzano
»  Oliveto Lucano
»  Pietrapertosa
 
Banca dati del Parco
 
»  Botanica
»  Fauna
»  Funghi
»  Strutture Architettoniche
»  Siti Archeologici
»  Geositi
 
 Newsletter
 Cerca
 Stampa
 
Ente Parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane
Localitą Palazzo
75011 Accettura (MT)
Basilicata - Italy
 Mappa
Tel. +39 0835 675015
Fax +39 0835 1673005

info@parcogallipolicognato.it
 
 
   
Compila i campi del modulo e clicca sul tasto SPEDISCI.
La pagina verrą inviata via email, con l'eventuale messaggio, sia all'indirizzo del destinatario sia alla tua email.
 
OggettoAlberi
La Tua Email * Email destinatario *
Messaggio (facoltativo)
 
LA PAGINA CHE STAI INVIANDO
 
Alberi 22/11/2017
Nome Comune
Leccio

Nome Scientifico
QUERCUS ILEX L.

Famiglia
Fagaceae

Biologia
fanerofita

Altezza
fino a 25 m

Diffusione Altitudine
0 - 1000 m

Fioritura
aprile - giugno

Aspetto
albero con tronco, il cui diametro può superare il metro; chioma ampia, ovale e densa. La corteccia è grigia e liscia da giovane, nei vecchi alberi è screpolata in piccole placche pressoché quadrate

Foglie
persistenti 2 o 3 anni, sono semplici, alterne e coriacee. La lamina è molto variabile nella forma e nelle dimensioni; ha margini dentellato - spinosi nei giovani soggetti, intere negli alberi adulti; il lembo è lucido nella parte superiore, mentre la pagina inferiore è bianco - cotonoso per la presenza di peli stellati

Fiori
maschili riuniti in amenti cilindrici, tomentosi penduli; i femminili in spighe allungate

Legno
a porosità diffusa, presenta durame rosso - bruno e alburno chiaro, con cerchie annuali non sempre ben visibili. Molto duro, compatto, pesante soggetto ad imbarcarsi ed a crettarsi; rimane difficile da lavorare e da stagionare. Si usa per fare manici per aratri, pezzi per torchi, ecc..Pregiato come combustibile per legna da ardere e da carbone (cannello)

Frutti
acheni singoli o a coppia, portati da un peduncolo lungo di circa 1 cm, con cupola formata da squame ben distinte e appressate, con breve punta libera, ma non divergente; tegumento della ghianda ben vellutato

Habitat
boschi aridi, macchie; cresce bene anche su substrati calcarei

Areale
specie mediterranea, il cui areale si estende dalle coste meridionali d?Europa all?Africa settentrionale; presente su tutto il territorio italiano

 
 
     
 
 
         
  parcogallipolicognato.it    
Contatti    Area Utenti    Privacy    Note Legali Credits: basilicatanet.com