Parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane  
image
Home Contatti
Ente Parco Il Parco Turismo nel Parco Paesi del Parco Banca dati del Parco
 Cerca
   
Menù      
 INVIA PAGINA
 
 
 
Ente Parco
 
»  Carta d’identità del Parco
»  Regolamenti e modulistica
»  Piano del Parco
»  URP
»  Accesso Civico
»  Organi
»  Contatti e informazioni
»  Attività
»  Progetti
»  Pubblicazioni
»  News e comunicati stampa
»  Bacheca informativa
»  Albo Pretorio Procedimenti
»  Privacy
»  Note legali
»  Elenco siti tematici
 
Il Parco
 
»  L’Ecosistema
»  Geomorfologia
»  Le Dolomiti
»  La Foresta
»  I Boschi
»  Flora del Parco
»  Fauna del Parco
»  Storia
»  Cultura
»  Tradizioni
»  Video
 
Turismo nel Parco
 
»  Itinerari del Parco
»  Informazioni utili
»  Centro Informazioni e area Camper
»  Visite ed escursioni guidate
»  Centri Visita
»  Offerta didattica Scuole
»  Come arrivare
»  Sport natura e divertimento
»  Il Volo dell’Angelo
»  Hotels e Agriturismi
»  Ristoranti
 
Paesi del Parco
 
»  Le Città Natura
»  Accettura
»  Calciano
»  Castelmezzano
»  Oliveto Lucano
»  Pietrapertosa
 
Banca dati del Parco
 
»  Botanica
»  Fauna
»  Funghi
»  Strutture Architettoniche
»  Siti Archeologici
»  Geositi
 
 Newsletter
 Cerca
 Stampa
 
Ente Parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane
Località Palazzo
75011 Accettura (MT)
Basilicata - Italy
 Mappa
Tel. +39 0835 675015
Fax +39 0835 1673005

info@parcogallipolicognato.it
 
 
   
Compila i campi del modulo e clicca sul tasto SPEDISCI.
La pagina verrà inviata via email, con l'eventuale messaggio, sia all'indirizzo del destinatario sia alla tua email.
 
OggettoItinerari del Parco
La Tua Email * Email destinatario *
Messaggio (facoltativo)
 
LA PAGINA CHE STAI INVIANDO
 
Itinerari del Parco 20/11/2017
Questo sentiero, ricco di suggestivi punti panoramici, offre la possibilità di godere dell’intera varietà paesaggistica del Parco. Partendo da uno spettacolare paesaggio montuoso, tra enormi blocchi di roccia nuda che domina maestosamente tutto il territorio circostante, proseguendo poi tra ampie radure e pascoli d’alta quota e, infine, giungendo nell’ultima parte del percorso che si snoda tra rigogliosi boschi di querce, aceri e castagni, si ha la possibilità di osservare numerose varietà faunistiche e floreali di rara bellezza ed interesse.
Dal Bosco di Montepiano, uno dei boschi che lambiscono il percorso, ogni anno viene prelevato il Maggio, l’esemplare di cerro più bello, utilizzato per la Festa del Maggio, affascinante manifestazione caratteristica della quasi totalità dei comuni del Parco.
 
DATI ITINERARIO
Punto di partenza: Lat. 40.5138 Lon. 16.0654 Tempo di percorrenza: 6 ore circa
Lunghezza: 17,7 Km Modalità di percorrenza: a piedi, a cavallo
Difficoltà: T (facile) Pendenza: max: 34% / med: 8 %
Elevazione (s.l.m): min: 972 m. / med: 1119 m. / max: 1288 m. Caratteristiche: P (Paesaggistico e naturalistico)
 
RISORSE INFORMATIVE
Scheda pdf dell’itinerario e file GIS da aprire in Google Earth
Sentiero n. 709 Sentiero n. 709
Sentiero n. 709 - GIS Sentiero n. 709 - GIS
 
PROFILO ALTIMETRICO
Indicazioni sull’altimetria del sentiero
image
 
ITINERARIO
Il percorso ha inizio all’incrocio tra la strada di collegamento Pietrapertosa - Accettura e la vecchia S.C. Tratturo Montepiano.
Da Pietrapertosa seguire la strada di collegamento per Accettura, per circa 1,5 km fino a raggiungere il tratturo.
Giunti all’ incrocio, svoltare a sinistra seguendo la strada bianca. Dopo una ripida salita, continuare sul sentiero sterrato, attraversando pascoli e seminativi d’alta quota ad altitudini sempre superiori a 1200 m, fino a raggiungere le vette di Costa Cervitale. Continuare a salire fino a raggiungere Monte dell’Impiso, a quota 1295 m.
Proseguire in discesa attraversando piccole valli con boschi di querce, aceri e castagni, fino a raggiungere prima un piccolo terrapieno e poi un incrocio con una strada asfaltata.
Girare a destra e procedere in discesa lungo la strada asfaltata, inoltrandosi nel Bosco di Montepiano.
Giunti ad un secondo bivio, svoltare a destra e continuare a scendere lungo la strada asfaltata fino a raggiungere Pilaccio dei Frusci (1050 m).
All’incrocio presente in corrispondenza del punto d’acqua, svoltare a destra e seguire la strada asfaltata continuando a scendere fino a Contrada Castagna (1000 m). Proseguire diritto fino a fine percorso.
Lungo questa ultima porzione di itinerario sono presenti numerosi punti d’acqua.
 
MAPPA INTERATTIVA


Visualizzazione ingrandita della mappa
 
 
     
 
 
         
  parcogallipolicognato.it    
Contatti    Area Utenti    Privacy    Note Legali Credits: basilicatanet.com