Parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane  
image
Home Contatti
Ente Parco Il Parco Turismo nel Parco Paesi del Parco Banca dati del Parco
 Cerca
   
Menù      
 INVIA PAGINA
 
 
 
Ente Parco
 
»  Carta d’identitą del Parco
»  Regolamenti e modulistica
»  Piano del Parco
»  URP
»  Accesso Civico
»  Organi
»  Contatti e informazioni
»  Attivitą
»  Progetti
»  Pubblicazioni
»  News e comunicati stampa
»  Bacheca informativa
»  Albo Pretorio Procedimenti
»  Privacy
»  Note legali
»  Elenco siti tematici
 
Il Parco
 
»  L’Ecosistema
»  Geomorfologia
»  Le Dolomiti
»  La Foresta
»  I Boschi
»  Flora del Parco
»  Fauna del Parco
»  Storia
»  Cultura
»  Tradizioni
»  Video
 
Turismo nel Parco
 
»  Itinerari del Parco
»  Informazioni utili
»  Centro Informazioni e area Camper
»  Visite ed escursioni guidate
»  Centri Visita
»  Offerta didattica Scuole
»  Come arrivare
»  Sport natura e divertimento
»  Il Volo dell’Angelo
»  Hotels e Agriturismi
»  Ristoranti
 
Paesi del Parco
 
»  Le Cittą Natura
»  Accettura
»  Calciano
»  Castelmezzano
»  Oliveto Lucano
»  Pietrapertosa
 
Banca dati del Parco
 
»  Botanica
»  Fauna
»  Funghi
»  Strutture Architettoniche
»  Siti Archeologici
»  Geositi
 
 Newsletter
 Cerca
 Stampa
 
Ente Parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane
Localitą Palazzo
75011 Accettura (MT)
Basilicata - Italy
 Mappa
Tel. +39 0835 675015
Fax +39 0835 1673005

info@parcogallipolicognato.it
 
 
   
Compila i campi del modulo e clicca sul tasto SPEDISCI.
La pagina verrą inviata via email, con l'eventuale messaggio, sia all'indirizzo del destinatario sia alla tua email.
 
OggettoComunicati 2008
La Tua Email * Email destinatario *
Messaggio (facoltativo)
 
LA PAGINA CHE STAI INVIANDO
 
Comunicati 2008 18/11/2017
Importante iniziativa del Dipartimento Ambiente, Territorio e Politiche della Sostenibilità e del Parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane per l’avvio delle attività dell’Osservatorio regionale degli habitat naturali e del patrimonio faunistico

La recente istituzione dell’Osservatorio regionale degli habitat naturali e del patrimonio faunistico presso l’Ufficio Tutela della Natura del Dipartimento Ambiente, Territorio e Politiche della Sostenibilità, nasce dall’esigenza e dalla volontà di approfondire le conoscenze scientifiche sulla biodiversità in Basilicata, al fine di garantire una migliore tutela e gestione delle risorse naturali.

L’implementazione di numerose attività di tipo conservazionistico-gestionale sulla fauna selvatica avviate da anni dall’Ente Parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane hanno portato alla firma di una specifica convenzione tra lo stesso Ente Parco ed il Dipartimento per lo svolgimento delle attività di monitoraggio previste nel programma dell’osservatorio. Tra gli obiettivi primari dell’osservatorio vi sono quelli di effettuare ricerche e studi per acquisire conoscenze sulla biodiversità della rete ecologica regionale e dei numerosi ecosistemi protetti, in modo da favorirne il monitoraggio, che risulta uno strumento indispensabile per garantire una gestione integrata e dinamica del territorio.

Saranno studiate in particolare specie, habitat e popolazioni di importanza Comunitaria incluse nelle Direttive “Habitat”, “Uccelli”, “Liste rosse” e specie cacciabili, che verranno indagate attraverso attività di censimenti notturni e diurni in tutto il territorio regionale, l’applicazione dell’attività di cattura momentanea degli uccelli ai fini dell’inanellamento scientifico ecc.

La convenzione avviata tra i due enti, sancisce il reciproco impegno che la Regione da un lato e l’Ente Parco dall’altro assumono per la realizzazione di iniziative volte alla conservazione della Biodiversità sia a livello locale che internazionale, ponendo in primo piano una maggiore attenzione ai problemi derivanti dalla scomparsa sempre crescente di specie animali e vegetali.

Tale iniziative, unitamente al piano di azione per la tutela della lontra, al programma di reintroduzione del capriolo italico e al piano d’ azione per la lepre italica, specie endemica in via di estinzione, che solo domenica scorsa in collaborazione con il Dipartimento Ambiente – Ufficio tutela della Natura – della Regione Basilicata, l’ Università degli Studi della Basilicata, l’ ATC ( Ambito Territoriale di Caccia ) di Matera “A” e l’ATC di Potenza n. 2 ha consentito la cattura della seconda coppia di lepre da allevare in cattività per sperimentare un programma di tutela, conservazione e reintroduzione in quelle aree dalle quali è scomparsa, qualificano inequivocabilmente la vocazione dell’ Ente Parco in direzione della tutela e conservazione del nostro patrimonio di biodiversità.

Il Presidente del parco Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane
Rocco Rivelli
 
 
     
 
 
         
  parcogallipolicognato.it    
Contatti    Area Utenti    Privacy    Note Legali Credits: basilicatanet.com